38 minuti fa – Il passaggio si decide il 27 novembre. Ecco le prossime tappe dell'emergenza Covid
Il Giorno
2 ore fa – Per Sala nelle Agenzie tutela della salute "c’è più burocrazia che dialogo. Il terzo punto di questa riforma prevede infatti il ritorno ai Distretti,punto di riferimento per una dimensione di assistiti più limitata, con luoghi fisici capaci di offrire servizi sanitari di base....
Tiscali.it
2 ore fa – "Da cittadino lombardo dico che è tempo di ripensare la gestione della sanità lombarda", un modello che va cambiato "radicalmente". Così il sindaco di Milano, Beppe Sala. "Sono sotto gli occhi di ciascuno le carenze e le difficoltà manifestate dalla sanità,
Tgcom
2 ore fa – "E' tempo di ripensare la gestione della sanità lombarda", perché sono "sotto gli occhi di ciascuno le carenze e le difficoltà manifestate dalla sanità, soprattutto territoriale, in questi drammatici mesi in Lombardia. Da ultimo con la vicenda dei vaccini...
Tiscali.it
20 nov 2020 – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un'ordinanza (in vigore da oggi) con cui si rinnovano le misure relative alle regioni Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Valle d'Aosta. La nuova ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, ferma restando la possibilità di...
Tiscali.it
17 nov 2020 – Sono 2.606 i nuovi contagi da coronavirus in Piemonte oggi secondo il bollettino reso noto dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 73 morti che portano il totale a 5.190 dall'inizio dell'emergenza.
Adnkronos
17 ore fa – I pazienti? Piccoli dai 2 ai 6 anni. Soddisfatte mamme e papà che evitano pianti e strilli
Il Giorno
18 nov 2020 – Governatore, dati Piemonte positivi ma percorso è da completare
Ansa.it
19 nov 2020 – Se manteniamo parametri, zona arancione il 27 novembre
Ansa.it
21 nov 2020 – "Dovremo ancora resistere per una fase significativa. Guai a interpretare questi primi segnali come a un liberi tutti". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo a Farmacistapiù, il Congresso dei farmacisti italiani. "Le misure che abbiamo messo in campo - ha aggiunto -
A.G.I.
18 nov 2020 – Si conferma in rallentamento la curva epidemica in Italia: mercoledì i nuovi casi sono 34.283 (ieri 32.191), ma con 234.834 tamponi, 26mila più di martedì, tanto che la percentuale positivi-tamponi scende al 14,5% (ieri era al 15,4%). Sempre molto alto il numero dei decessi: 753 contro i 731 di
A.G.I.
17 ore fa – Torna a salire lievemente il rapporto tamponi/positivi - Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 188.747 tamponi, 48.478 meno di sabato. Dai dati emerge inoltre una risalita del rapporto tra tamponi effettuati e positivi individuati: è al 15%, circa mezzo punto più di sabato quando si era fermato
Tgcom
17 nov 2020 – Risale la curva dei contagi di Covid 19 in Italia dopo la contrazione di ieri legata al minor numero di tamponi eseguiti nel giorno festivo: i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, secondo l'aggiornamento del ministero della Salute, sono 32.191 (ieri +27.354), per un totale dall'inizio
A.G.I.
21 nov 2020 – LEGGI ANCHE > Coronavirus, tutti i dati: la mappa dei contagi Calano i ricoveri con sintomi e in terapia intensiva Calano i ricoveri per coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore: sono infatti 10 i nuovi pazienti affetti da Covid-19 entrati in intensiva contro i 36 di venerdì. In diminuzione anche
Tgcom
20 nov 2020 – GUARDA ANCHE > L'andamento dell'epidemia in tempo reale: la mappa e i grafici interattivi I numeri della pandemia Torna a salire l'incidenza dei nuovi casi (37.242) sui tamponi effettuati (238.077) nelle ultime 24 ore con l'indice di positività che si attesta al 15,64% (giovedì era al 14,6%). Sono
Tgcom
21 nov 2020 – Sono 34.767 i casi positivi rilevati nelle ultime 24 ore (ieri sono stati 37.242) e 692 le persone decedute per un totale di 49.261 dall'inizio dell'emergenza (ieri erano 699). Lo si evince dai dati del ministero della Salute. Nelle ultime ventiquattr'ore il numero delle persone ricoverate in
A.G.I.
21 nov 2020 – Il ministro della Salute, intervenendo al convegno FarmacistaPiù, è tornato sui dati diffusi ieri dall'Istituto Superiore di Sanità che parlavano di un abbassamento dell'indice di contagio Rt a 1,18, escludendo un allentamento immediato delle restrizioni. "La pressione sui sevizi sanitari è
Il Fatto Quotidiano
17 ore fa – Il totale dei contagi tra lunedì e domenica è per la prima volta inferiore rispetto alla settimana precedente: negli ultimi 7 giorni - con 7mila tamponi in più effettuati - sono state 230.349 le diagnosi di positività accertate, la scorsa settimana erano state 243.444. In 34.279 sono ricoverati con
Il Fatto Quotidiano
21 nov 2020 – “I primi segnali in controtendenza dopo le settimane di crescita vertiginosa del contagio si vedono, ma sono ancora del tutto insufficienti. La pressione sui sevizi sanitari è fortissima. Rt sta calando ma dovrà ancora scendere strutturalmente sotto l’1. Sola allora vedremo risultati più
Il Fatto Quotidiano
21 nov 2020 – Il rischio sanitario dovuto alla pandemia di coronavirus rimane molto alto, nonostante il report dell’Istituto Superiore di Sanità di ieri abbia registrato un calo dell’indice Rt a 1,18. A ricordarlo è il ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha voluto così respingere ogni possibilità di un
Il Fatto Quotidiano
page 1