5 ore fa – "Chiariamo: Crisanti ha ragione a dire ' non mi vaccino perché ho visto solo annunci sui giornali e non i dati '. Sono sicuro, però, che le agenzie del farmaco americana ed europea, Fda ed Ema, non si faranno scappare nulla con l'attenzione mondiale addosso
Adnkronos
3 ore fa – Il biologo insiste: "E' una questione di trasparenza: se si vuole generare fiducia bisogna essere trasparenti".
Quotidiano.net
22 nov 2020 – Massimo Galli spezza una lancia a favore di Andrea Crisanti nella 'bufera vaccino'. Crisanti, come è noto, ha dichiarato che non si sottoporrebbe al vaccino anticovid a gennaio in assenza di dati . "Andrea Crisanti è uno scienziato di valore perfettamente in
Adnkronos
20 nov 2020 – “Senza dati a disposizione, io non farei il primo vaccino che dovesse arrivare a gennaio contro il Covid". Una dichiarazione che non proviene da un no-vax o da uno scettico sui vaccini, ma dal medico che nella prima fase della pandemia ha 'salvato' il Veneto con la sua decisione di fare tamponi
A.G.I.
20 nov 2020 – Andrea Crisanti: "Un vaccino richiede 5-8 anni" - Tra quelli che esprimono le loro perplessità c'è il virologo Andrea Crisanti dell'Università di Padova, che avverte: "Normalmente ci vogliono dai 5 agli 8 anni per produrre un vaccino. Per questo, senza dati a disposizione, io non farei il primo
Tgcom
22 nov 2020 – “Vaccino anti-covid? La posizione di Crisanti, che ha tutta la mia stima, è stata molto travisata. Era seccato di continuare a vedere annunci sul vaccino attraverso i media e non dati concreti. Siamo tutti un po’ indispettiti dalla politica degli annunci. Continuiamo a vedere annunci e continuiamo
Il Fatto Quotidiano
22 nov 2020 – Il direttore generale dell'Aifa, Nicola Magrini: "Il commissario Arcuri ha in mente un piano simile a quello tedesco. Nella prima fase ci saranno 3 vaccini. Il 70, 75% della popolazione si dovrebbe vaccinare per non lasciare spazio al virus. Obbligatorietà? No, serve una campagna informativa ampia
Il Fatto Quotidiano
21 nov 2020 – Oggi il vaccino non lo farei perché ci sono solo dati relativi agli annunci delle aziende e perché oggi non ci sono le conoscenze sufficienti" - aveva detto Crisanti. Galli torna sull'argomento e spiega: "Per i vaccini servono dati, non proclami. Siamo tutti un po' indispettiti dalla politica degli
Tgcom
23 nov 2020 – di Andrea Taffi Siamo al vaccinalmente corretto. Adesso che il vaccino (da chimera) è diventato l’unica arma davvero sicura contro il Covid-19, a nessuno è dato dubitare non solo della prossima uscita del vaccino, ma anche e soprattutto della sua assoluta efficacia. Chi non lo fa è un no vax.
Il Fatto Quotidiano
20 nov 2020 – In molti si chiedono se non abbiamo corso troppo, preparando un nuovo vaccino in dieci mesi. Fra loro il microbiologo Andrea Crisanti. Ma le agenzie che valuteranno i vaccini prima di dargli luce verde spiegano quali saranno i criteri per ridurre i rischi al minimo
La Repubblica
22 nov 2020 – "L'obbligatorietà è un meccanismo delicato che va riservato solo in casi estremi come al personale sanitario e al personale delle Rsa". Lo ha affermato il direttore dell'Agenzia italiana del farmaco, Nicola Magrini, in riferimento al vaccino anti-Covid. "Occorre
Tgcom
23 ore fa – "La toppa è peggio del buco. Era meglio stare zitti". Matteo Bassetti non fa sconti ad Andrea Crisanti dopo le dichiarazioni sul vaccino contro il covid. Il direttore del Laboratorio di microbiologia e virologia dell'azienda ospedaliera di Padova ha ribadito
Adnkronos
22 ore fa – "Il nostro vaccino è efficace al 90% con il regime di una dose e mezzo: l’obiettivo era quello di cercare la soluzione migliore in termini di efficacia e tollerabilità in particolare per gli anziani", i più duramente colpiti da Covid-19. Lo afferma all'Adnkronos
Adnkronos
21 nov 2020 – "Sono assolutamente inaccettabili" dal punto di vista scientifico e tecnico oltre che "inappropriate nella forma e nel modo" le dichiarazioni del microbiologo dell'università di Padova Andrea Crisanti sul vaccino anti-Covid. L'argomento è stato affrontato,
Adnkronos
21 nov 2020 – "Fosse per me, farei il volontario per testare il vaccino" contro il covid. Matteo Renzi si esprime così nei giorni in cui si discute delle dichiarazioni del professor Andrea Crisanti ( "Senza dati, a gennaio non farei il vaccino" ). "L'emergenza Covid continua
Adnkronos
20 nov 2020 – Il professor Andrea Crisanti dichiara che a gennaio non si sottoporrebbe alla vaccinazione covid in assenza di dati . Il professor Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e componente del Cts, con toni moderati ma perentori tuona senza
Adnkronos
22 nov 2020 – "Ci vuole l'esercito per il vaccino. Si pensa che l'esercito serva solo per la movida, ma la guerra noi non la stiamo facendo allo spritz ma al virus e l'unica arma è il vaccino. Da ex premier dico che in una situazione di emergenza serve risposta di emergenza
Adnkronos
20 nov 2020 – Senza avere dati su sicurezza ed efficacia, Andrea Crisanti non farebbe il primo vaccino anti coronavirus in arrivo a gennaio . Ad affermarlo è stato lo stesso virologo, sottolineando come le motivazioni risiedano nei tempi di approvazione dello stesso. "Senza
Adnkronos
21 ore fa – Su 7.712 tamponi. Lieve incremento ricoveri ordinari e intensiva
Ansa.it
23 nov 2020 – Dopo comparsa di sintomi febbrili e tosse
Ansa.it
page 1