3 mag 2021 – Non un semplice voto regionale ma un vero e proprio referendum sul futuro della Spagna . Così sono state dipinte, sia da destra che da sinistra, le elezioni anticipate di domani nella Comunità di Madrid , precedute da una campagna elettorale durissima che ha visto la presidente uscente, Isabel Diaz
A.G.I.
5 mag 2021 – Iglesias: "Me ne vado" - "Lascio tutti i miei incarichi", ha detto Iglesias commentando la netta vittoria dei popolari. E ha aggiunto: "Quando uno non è utile deve sapersi ritirare". Il leader di Podemos intende lasciare la guida del partito a Yolanda Diaz, che lo ha sostituito come vicepremier ed
Tgcom
4 mag 2021 – Seggi aperti nella capitale per le regionali. Favorita la presidente uscente Díaz Ayuso, del Pp, che per ottenere la maggioranza potrebbe aver bisogno del sostegno di Vox. Socialisti, Podemos e Más Madrid fanno appello alla mobilitazione per scongiurare il "pericolo fascista"
La Repubblica
4 mag 2021 – I tre partiti di sinistra insieme avrebbero meno seggi rispetto alla presidente regionale del Partito Popolare. Altissima l'affluenza alle urne: a un'ora dalla chiusura dei seggi aveva votato il 69 per cento degli elettori, 11 punti in più rispetto a due anni fa
La Repubblica
5 mag 2021 – Nel giorno in cui il Partito popolare trionfa in Spagna alle elezioni amministrative per la Regione di Madrid, il candidato del Partito di sinistra Unidas Podemos ed ex vicepremier, Pablo Iglesias, annuncia l'addio alla politica attiva.
Tgcom
4 mag 2021 – Oggi il voto nella comunità di Madrid. Campagna elettorale incandescente: un test che ha valenza nazionale, la destra cerca la riconferma per dare una spallata al governo di Pedro Sanchez
Tgcom
5 mag 2021 – Aveva rinunciato all'incarico di vicepremier per candidarsi alle regionali di Madrid. Dopo il flop, l'uscita di scena
La Repubblica
5 mag 2021 – Il Partito popolare si è aggiudicato 65 dei 136 seggi nel Parlamento regionale
Adnkronos
4 mag 2021 – Per governare dovrà allearsi con l'estrema destra di Vox
Il Sole 24 Ore
4 mag 2021 – Favorita Ayuso del Pp, chiamate alle urne 5,1 milioni di persone
Ansa.it
4 mag 2021 – Crollo dei socialisti raggiunti da Más Madrid, Ciudadanos fuori
Ansa.it
5 mag 2021 – 'Partito socialista pronti a lavorare per futuro migliore'
Ansa.it
4 mag 2021 – Socialisti in calo, Ciudadanos esclusa dall'Assemblea regionale
Ansa.it
4 mag 2021 – Protesta al seggio della candidata di Vox Rocío Monasterio
Ansa.it
4 mag 2021 – La presidente uscente della regione autonoma di Madrid, Isabel Diaz Ayuso del Partito popolare, vincerebbe con chiarezza le elezioni regionali, secondo i sondaggi di Rtve, con il 43,7% delle preferenze, per 62-65 deputati pari a oltre il doppio dei 30 ottenuti
Il Secolo XIX
4 mag 2021 – La Comunidad de Madrid, ovvero la Regione che comprende la capitale spagnola e il suo hinterland, è un “oggetto” strano: è troppo estesa per “coincidere” con la capitale (più della metà dei suoi abitanti vivono fuori dal suo perimetro), ma è troppo schiacciata sulla grande città per avere
Il Foglio
5 mag 2021 – Il tonfo del leader di Podemos è la prova che in questo strano secolo dove la storia sa andare solo di fretta, la velocità dell’ascesa è superata solo dalla fugacità della caduta. Invece per la presidente uscente Isabel Díaz Ayuso è stato un trionfo. Segnatevi il suo nome perché presto diventerà la
Linkiesta
5 mag 2021 – Trionfa Isabel Díaz Ayuso del Partito Popolare alle elezioni amministrative per la regione di Madrid in Spagna e la sinistra esce con le ossa rotte. Pablo Iglesias (nella foto), candidato del partito di sinistra spagnolo Unidas Podemos ed ex vicepremier, ha annunciato l’abbandono della politica
L'Occidentale
5 mag 2021 – «Il Partito popolare (Pp) regna nella notte elettorale di Madrid, che esalta l’iper-leadership di Isabel Díaz Ayuso». Così ha commentato la notte della vittoria schiacciante del Pp nelle elezioni regionali di Madrid, Juan Luis Manfredi, docente di giornalismo e studi internazionali all’Università
L'Indro
3 mag 2021 – L'arena di Las Ventas a Madrid, la più importante 'plaza de toros' della Spagna, ha ospitato ieri la sua prima corrida da quando è iniziata la pandemia di coronavirus. Lo riportano i media spagnoli. L'ingresso è stato consentito a 6.000 persone, il 40 per cento della capienza. Per mos
La Gazzetta del Mezzogiorno
page 1