21 set 2021 – dopo un'agonia di oltre tre settimane
Adnkronos
21 set 2021 – L'ex agente del KGB aveva chiesto asilo in Gran Bretagna. Morì avvelenato a Londra. La sentenza europea conferma i risultati di un'inchiesta britannica del 2016 L'articolo Caso Litvinenko, la Corte di Strasburgo condanna la Russia per il suo avvelenamento: “Non ha fornito spiegazioni convincenti”
Il Fatto Quotidiano
21 set 2021 – La Russia è responsabile dell'assassinio dell'ex spia Aleksandr Litvinenko, avvenuto per avvelenamento nel 2006 nel Regno Unito. L'ha stabilito la Corte europea dei diritti umani di Strasburgo (Cedu) "La Corte - si legge in una nota - ha tratto le conclusioni dal rifiuto del governo russo di
LaPresse
21 set 2021 – "Ragionevole presupporre che gli assassini abbiano agito come agenti della Russia". La sentenza fa seguito a un ricorso presentato dalla moglie dell'ex agente dei servizi di sicurezza russi. Litvinenko aveva ricevuto asilo in Gran Bretagna, era stato in seguito avvelenato con il polonio
Rainews 24
21 set 2021 – Nel 2006 l'ex agente dei servizi di sicurezza russi, che aveva ricevuto asilo in Gran Bretagna, era stato avvelenato con il polonio
Adnkronos
21 set 2021 – I giudici di Strasburgo chiudono la spy-story dell'ex agente avvelenato con il polonio ritenendo responsabile il governo russo
Quotidiano.net
21 set 2021 – "Ho collaborato con l'inchiesta inglese, in Italia mi tolsero la scorta..."
Adnkronos
21 set 2021 – Ex spia russa avvelenata in Regno Unito, dove si era rifugiata
Ansa.it
21 set 2021 – La Russia è responsabile dell'assassinio dell'ex spia Aleksander Litvinenko, avvenuto per avvelenamento nel 2006 nel Regno Unito. L'ha stabilito la Corte europea dei diritti umani di Strasburgo (Cedu). Litvinenko fu avvelenato a Londra con il polonio radioattivo. A ricorrere alla Cedu è stata la
Avvenire
21 set 2021 – La Corte europea dei diritti umani di Strasburgo ha stabilito che la Russia è responsabile dell'assassinio dell'ex spia Aleksander Litvinenko, avvenuto per avvelenamento nel 2006 nel Regno Unito. La sentenza diventerà definitiva solo tra 3 mesi se le parti non chiederanno e otterranno un secondo
Fanpage
21 set 2021 – “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo “La Russia è responsabile dell’assassinio di Aleksander Litvinenko” l’ex spia avvelenata nel 2006 con il polonio 210, un isotopo radioattivo raro. Lo ha dichiarato la Corte europea dei diritti
TPI
21 set 2021 – La Russia è responsabile dell’assassinio dell’ex agente del Kgb, Alexander Litvinenko, ucciso tramite polonio a Londra nel 2006. Lo sostiene la Corte europea dei diritti umani di Strasburgo. Secondo la Cedu, «esiste il forte sospetto che Andrey Lugovoy e Dmitriy Kovtun, gli uomini che hanno
T-Mag.it
21 set 2021 – Poche ore prima della morte, i medici che avevano cercato di curarlo riuscirono a individuare cosa lo stava avvelenando, il polonio 210, una sostanza rara le cui tracce sono state, negli anni successivi, ritrovate dagli inquirenti a Londra e all'estero
Il Faro
21 set 2021 – La polizia britannica ha annunciato che un terzo uomo russo è imputato in absentia per il tentato omicidio dell'agente infiltrato Sergei Skripal - avvenuto nel 2018 attraverso l'avvelenamento da Novichok - affermando di poter ora confermare che i tre sospetti
Yahoo! Notizie
21 set 2021 – L'avvelenamento dell'ex-agente del KGB con polonio 210 era avvenuto nel 2006 nel Regno Unito. La sentenza ha riconosciuto i due esecutori dell'omicidio come "agenti dello Stato russo", privi di ragioni personali per ucciderlo
Eunews
20 set 2021 – Choc in Inghilterra nel Derbyshire, nel villaggio di Killamarsh, dove tre bambini e una donna sono stati trovati morti in una 'casa degli orrori'. Quando gli agenti della polizia sono entrati...
Leggo
21 set 2021 – L’ex agente del Kgb fu ucciso nel 2006 a Londra con una dose di polonio radioattivo. Due agenti segreti furono gli esecutori materiali. Mosca condannata a versare 100.000 euro alla vedova
Corriere della Sera
21 set 2021 – Russia responsabile dell'assassinio di Alexander Litvinenko: la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo l'ha giudicata colpevole dell'avvelenamento dell'ex spia.
Il Sussidiario.net
21 set 2021 – Chi è Alexander Litvinenko, ex spia russa che sfidò Vladimir Putin: il suo assassinio avvenuto a Londra tramite l'avvelenamento di una tazza di tè.
Il Sussidiario.net
21 set 2021 – Nel 2006 l'ex agente dei servizi di sicurezza russi, che aveva ricevuto asilo in Gran Bretagna, era stato avvelenato con il polonio
Il Faro
page 1